Antipasto al bicchiere, un verrine di insalata russa e prosecco

Antipasto al bicchiere, un verrine di insalata russa e prosecco

A molti piace l’insalata russa: la cremosità della maionese, lo sfizio delle occasioni a cui questo piatto è di solito associato. Ma la salsa può, a volte, risultare troppo ricca. Per questo iProsecco vi propone oggi un antipasto di insalata russa, abbinato a un bicchiere di prosecco: le bollicine, infatti, vi aiuteranno a sgrassare il palato grazie al loro corredo acido.

Ingredienti

200 g di piselli finissimi – 150 g di fagiolini – 2 patate – 2 carote – 1 rapa piccola – 200 g di sottaceti misti – 2 cucchiai di capperi – olive verdi snocciolate – 2 uova – 2 tazze di maionese – sale e olio d’oliva

Preparazione

Pulite la verdura: sgranate i piselli, spuntate i fagiolini, sbuccate rapa, patate e carote. Tagliate tutto a dadini di circa 1 cm e mettete a bollire in abbondante acqua salata.

A cottura ultimata, unite le verdure lesse ai sottaceti. Se sono molto grandi, tagliate anche questi a dadini. Infine amalgamate una tazza di maionese.

Guarnite a piacere con spicchi di uova sode e olive. Seguendo le ultime tendenze dell’alta cucina, vi consigliamo di servire l’insalata russa in verrine monoporzione, oppure su delle mini bruschette di pane. Coprite con il resto della salsa, che potete anche mettere in una ciotola a parte.

Abbinamento

Vi suggeriamo, nella logica dell’obiettivo di pulizia della bocca, di gustare l’insalata russa con un prosecco Superiore di Valdobbiadene, dal gusto pulito.


ASPETTA, POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

  1. Carote al prosecco, l’insalata perfetta per le bollicine
  2. Un ghiacciolo per rinfrescare un bicchiere di prosecco
  3. La tempura di pesce? Si abbina col prosecco