Cocktail a base di Prosecco: “Scarface” non è solo un film

Cocktail a base di Prosecco: “Scarface” non è solo un film

Uno dice ‘Scarface‘ e tu pensi al film di Brian De Palma. Ma se sei uno che di bollicine se ne intende, pensi anche al cocktail a base di Prosecco e Amaretto. E se questa seconda associazione non scatta ancora in automatico nelle vostre teste, è decisamente il momento di rimediare.

Per questo oggi iProsecco vi propone la ricetta del famoso drink che, oltre alle bollicine e all’Amaretto, ha tra i suoi ingredienti anche il succo ai frutti rossi e la Vodka. Se ne trovano di diverse variabili, ma quello con il vino italiano è tra le più interessanti. Prepararlo sarà semplicissimo, vi basteranno pochi minuti e, preferibilmente, un bicchiere “Tumbler basso” (o un “Rock glass“, se preferite). Ecco cosa vi serve e come dovete procedere.

Ingredienti

1/4 di Amaretto – 3/4 di Vodka – una spruzzata di succo ai frutti rossi – Prosecco – ghiaccio 

Preparazione

Riempite il Tumbler di ghiaccio. Dopo, versate l’amaretto, la vodka e il succo. A questo punto, mescolate e completate fino quasi all’orlo del bicchiere con il prosecco. Per decorare, potete usare un grappolo di ribes rosso.

 


ASPETTA, POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

  1. Festa della mamma, un cocktail a base di Prosecco
  2. Un cocktail Ambizioso per tutti quelli che puntano in alto
  3. Cocktail Ambra, quando il prosecco è afrodisiaco