In Primavera lo Champagne si tinge di blu

In Primavera lo Champagne si tinge di blu

Se vi dicono “Primavera“, a cosa pensate? Cieli azzurri, alberi in fiore, raggi di sole che timidi riscaldano le vostre giornate? Sbagliato. La risposta giusta è Blue Champagne. Un cocktail, sì. A base di bollicine anche. Quello, insomma, che non può mancare nelle vostre mani da ora fino a giugno.

E’ preparato con Blue Curaçao e Champagne. Perfetto per dare il benvenuto a giornate dai colori più intensi, durante le quali a tavola gustate la rivisitazione del risotto alla milanese: è a base di zafferano e Franciacorta. Mentre, se siete tipi da picnic, ecco qualche consiglio per un perfetto cestino di vivande nel quale non mancano le bollicine.

Ingredienti

3 gocce di Blue Curacao – 130 ml di Champagne

Preparazione

Bagnate l’interno di un flùte con il Blue Curacao ruotando il bicchiere. Versate poi lo Champagne. Servite.

 


ASPETTA, POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

  1. Se arriverà il freddo, ci riscalderemo con il “Syberian Cocktail”
  2. Pommery, lo champagne che si mette il vestito
  3. Lo spumante batte lo champagne: record di esportazioni