Risotto con crema di zucca e scaglie di prosecco

Risotto con crema di zucca e scaglie di prosecco

Pochi giorni fa Gianfranco Vissani è andato a trovare lo chef Alessandro Breda. Il cuoco veneto ha proposto una ricetta che non possiamo non riproporvi. Se cercate un piatto con cui stupire i vostri ospiti, lo avete trovato: oggi vi proponiamo un risotto con crema di zucca e scaglie di Prosecco. La preparazione delle scaglie richiede un po’ di tempo, ma sicuramente tutti i vostri commensali vi chiederanno di svelare il trucco per trasformare le bollicine in invitanti frammenti di vino.

Ingredienti

250 gr di zucca – 24o gr di riso – 25o ml di Prosecco – 10 gr di fecola – 3 amaretti – 80 gr di burro – 80 gr di parmigiano – sale – pepe

Preparazione

Per prima cosa, preparate le scaglie di prosecco. In un tegamino fate scaldare il prosecco. Nel frattempo prendete la fecola e lavoratela con un po’ d’acqua, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Quando il prosecco si sarà ridotto di circa la metà aggiungete la fecola e continuate a mescolare per un minuto circa. Foderate una placca con della carta forno, stendetevi il composto e mettete in forno per 2 ore ad 80°. Otterrete una cialda di prosecco da sbriciolare per ottenere le scaglie.

Preparate quindi la zucca. In un tegamino mettete 50 grammi di burro, 3 amaretti sbriciolati e fate rosolare. Aggiungete la zucca, un mestolo d’acqua, salate e fate stufare per 15 minuti circa.

A questo punto preparate il riso. Fate scaldare un tegame, quindi mette dentro il riso e fatelo tostare per un minuto circa. Quindi fatelo cuocere aggiungendo dell’acqua calda salata. A fine cottura, mantecate con il restante burro e il parmigiano.

A questo punto non vi resta che comporre il piatto: mettete un cucchiaio di crema di zucca sotto, il risotto, un altro cucchiaio di crema ed infine le scaglie di prosecco. Buon appetito.

 


ASPETTA, POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

  1. Risotto con rosmarino e prosecco
  2. Ostriche melagrana e prosecco, la ricetta per un risotto esclusivo
  3. Risotto con finferli, stracchino e porsecco