Servire il Prosecco alla giusta temperatura: si può, con un “orologio”

Servire il Prosecco alla giusta temperatura: si può, con un “orologio”

Ha le sembianze di un orologio, spesso è nero e ha uno schermo digitale. Stiamo parlando del termometro da vino, di un tipo di termometro da vino almeno, che si può usare anche per il Prosecco, lo spumante, lo Champagne. Un amante delle bollicine, insomma, dovrebbe averlo.

Questo gadget, particolarmente gradito ai wine lover, è fondamentale per servire il vino alla giusta temperatura e non sbagliarsi. Si applica, come è facile intuire, sulla bottiglia, così che possiate tenere sott’occhio la variazione dei gradi centigradi anche nel corso di una cena galante o di un aperitivo con amici.

I prezzi. Esistono diversi modelli di termometro da vino. Il costo varia da 5 euro a 40 euro e oltre. Si può acquistare anche online: senza sforzi, in pochi giorni sarà sulle vostre tavole.

Inoltre, quale momento migliore di questo – a pochi giorni dall’estate – per munirsi di un termometro da vino? Col caldo avrete di certo voglia di un bicchiere di Prosecco fresco. Fresco, o magari anche alla giusta temperatura.


ASPETTA, POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

  1. Bollicine a casa, il drink perfetto si fa con il set per cocktail
  2. Spumante freddo e senza ghiaccio si può, con un tappo
  3. Le vostre bollicine alla giusta temperatura: arriva la borsa termica a forma di bottiglia